Andrea Cannella @ Altervista.org – Maturità 2008

Visita anche www.andreacannella.com

I Soviet

Soviet è il corrispettivo russo di consiglio. Non è altro che l’insieme degli organismi rivoluzionari che avrebbero dovuto costituire la struttura dello stato rivoluzionario.
Il “Soviet” fu poi il grande mito del primo dopoguerra per tutta la sinistra rivoluzionaria, in quanto vedevano in esso l’unico strumento possibile di democrazia diretta.
Ma la fortuna dei soviet sarà destinata a durare poco: già negli anni ’20 declinò, sia per il riflusso generale dell’ondata rivoluzionaria, che per le vicende stesse dell’Urss, dove i soviet persero qualsiasi potere per rimanere solo formalmente in vita.
Una ripresa poi delle tematiche consiliari avvenne nell’europa dei moti sessantottini, moti che impostarono la loro lotta sul primato delle assemblee e sul rifiuto della “democrazia delegata”, sul modello rousseauviano.